VERBALE E GRAD. PROVVISORIA